I ristoranti più belli visitati in camper

Andare fuori a mangiare non può essere solo riempirsi la pancia, per questo crediamo che esista anche il bello in un ristorante.

Annunci

Il titolo di questo post è già di per sé un po’ anomalo, un ristorante di solito non si visita, ma si prova per le sue qualità culinarie e spesso si dice di quanto è buono e non di quanto è bello. Ma questo è un blog di “bellezze scoperte in camper“. Perciò, con questo articolo vogliamo raccogliere la lista dei migliori ristoranti per quanto riguarda la loro unicità, naturalmente in relazione alle loro qualità legate al piacere della buona cucina.  Li consideriamo delle vere e proprie scoperte che vogliamo condividere con voi, ma per raggiungerli dovrete viaggiare per l’Italia col vostro amatissimo camper. Partiamo!

Ca’ dal Brass – Berceto

Questo ristorante situato in Località Castellonchio 46 a Berceto, esattamente a metà strada fra Parma e La Spezia, lo consideriamo il nostro preferito. Ci siamo stati già tre volte e spesso organizziamo le nostre gite in camper per poterci passare. Ma cosa rende questo posto speciale? Entrando ci si accorge subito che la cura dei dettagli è elevata e le attenzioni dei proprietari sono notevoli, non solo verso il cliente ma anche verso ciò che li caratterizza, La Chianina. Qui si può gustare una buonissima carne alla Fiorentina di carne Chianina “certificata”. Inoltre il locale fa parte del consorzio per la tutela dell’indicazione geografica protetta del “fungo porcino” ed è ricavato da un’antica Cascina appartenuta alla Curia, accuratamente ristrutturata. Esso è situato esattamente sulla via Francigena e la location rispecchia esattamente il nostro ideale di ristorante. Potrete cenare accompagnati dal sottofondo di musica Barocca del ‘600.

77008-picmonkeycollage2

La Fonte – Pienza

Quest’agriturismo si trova a Pienza in Toscana, appena arrivati vi accorgerete del perché questo luogo è così speciale. “Un panorama incantevole vale la spesa del biglietto”. Perciò oltre ad assaporare cibi squisiti cenando all’aperto potrete ammirare le splendide colline toscane, in un silenzio di pace che vi riempirà il cuore. Memorabile!

542fb-img_0261

Ristorante Borgo Antico – Peschici

Questo ristorante si trova Peschici. Mangiare in un ristorante è una parola grossa, in realtà i tavoli si trovano all’esterno del ristorante, sulle scale delle viettine adiacenti. La sua particolarità è proprio questa. Silvia ed io conosciamo profondamente la Puglia e il suo spirito. Ve lo consigliamo per assaporare non solo gli ottimi piatti tradizionali ma anche per le sue atmosfere romantiche. Cenare a lume di candela in un vicolo circondato da case bianche e piante di ogni tipo è qualcosa di realmente da sogno d’altri tempi. Tempi Antichi!

img_6573

 

Il Casale Degli Amici – Norcia

Quest’agriturismo è situato a Norcia. Tra le rovine del terremoto che ha distrutto questo paese nasce vivido lo spirito tenace delle persone che hanno delle attività tipo questa. Il Casale Degli Amici oltre ad offrire una cucina curata e di qualità ti permette di pranzare davanti ad un panorama mozzafiato sulla vallata Norcina. La potenza della natura è toccante!

il-casale-degli-amici

La Cantina di Spello – Spello

Questo ristorante situato nel centro di Spello, in Umbria, è caratterizzato da una location sorprendente per le sue raffinatezze che contrastano con un ambiente rustico. Musica classica ad allietare un pranzo di una cucina raffinata e non banale, ogni dettaglio è curato per rendere l’esperienza culinaria davvero indimenticabile. Si capisce che siamo al Top.

buon-pranzo

Agririfugio Molini – Parco del Portofino

Questo rifugio è situato nel parco del Portofino e per raggiungerlo è necessario “guadagnarselo” con un trekking. Leggi qui. La particolarità è tutta nel panorama. Stupefacente.

img_6004

Quel Castello di Diegaro – Cesena

Questo Castello è situato appena fuori Cesena. Appena arrivati rimarrete stupiti dalla struttura maestosa e incredibilmente bella di questo Castello. E’ quasi impensabile che al suo interno possa celarsi un ristorante di qualità. Gli arredamenti e i dettagli della struttura sono ricercati, per non parlare della qualità dei piatti. Eccelsa! Anche in questo luogo siamo passati più volte, anche perché si trova sulla strada che spesso percorriamo durante i nostri viaggi in camper.

IMG_20170727_131025_386

E voi cosa ci consigliate?

S&D

Annunci

Pasqua 2015 in camper – Mare & Monti: Vigoleno & Berceto

Sostiamo presso il parcheggio a pochi metri dall’ingresso al borgo di Vigoleno

Il nostro viaggio continua verso Vigoleno!
La meta reale sarebbe stata Scipione, dove purtroppo però non abbiamo trovato alcun parcheggio, né per macchine né per camper. A malincuore perché sembrava un borgo davvero suggestivo!
Sostiamo presso il parcheggio a pochi metri dall’ingresso al borgo di Vigoleno. Basterà semplicemente seguire le indicazioni per il centro:
Vigoleno è uno dei borghi più belli d’Italia ed è sicuramente uno dei monumenti storici più importanti dell’intera provincia di Piacenza soprattutto per l’eleganza delle sue forme.
E quando il brutto tempo non rovina una città, vuol dire che il posto è davvero bello…
Visitare per credere!
Ritorniamo poi a Berceto, come un anno fa. Non tanto perché Berceto sia una città stupenda… Ma perché è un ottimo punto intermedio tra l’Emilia Romagna, la Toscana e la Liguria e perché vogliamo tornare a mangiare la chianina a Ca’ dal Brass!
Per l’area di sosta trovate tutte le info qui.
Ed eccoci in uno dei nostri ristoranti preferiti:
La nostra cenetta è squisita: cappelletti in brodo, ravioli al tartufo, tagliere del bosco (si chiamava così??), patate arrosto e torta alla ricotta e gianduia!
Berceto probabilmente sarà spesso la nostra sosta speciale e Ca’ dal Brass non potrà mai mancare 🙂
A presto, con la terza ed ultima tappa!
S&D

Toscana in camper: Scansano e il suo vino

Quindi, dopo un pomeriggio al mare, ci spostiamo verso Scansano alla ricerca di un agricampeggio che abbiamo trovato su internet

La voglia di mare era talmente tanta da non pensare che cercare posto in campeggio a Ferragosto sarebbe stata un’Odissea.. 😛
Da Orvieto ci dirigiamo verso Albinia, il luogo prescelto per la nostra settimana di mare e relax.
Albinia è situata in Maremma, lungo la costa tirrenica, ed è collegata con il promontorio dell’Argentario.
E per due come noi, originari della Puglia, innamorati sempre e solo di un unico mare, la prova del nove è sempre la stessa. E con soddisfazione possiamo dire che il mare di Albinia, il mare dell’Argentario, è bello! Ci trovavamo proprio di fronte all’Isola del Giglio e non lontani dall’Isola d’Elba.
Ma il 15 agosto posto per noi in campeggio proprio non c’era!
Quindi, dopo un pomeriggio al mare, ci spostiamo verso Scansano alla ricerca di un agricampeggio che abbiamo trovato su internet, l’AgriCamper Gli Olmi. Qui ci regaliamo una bella cena di Ferragosto e una notte in un posto sicuro e tranquillo oltre che bellissimo 🙂
La sosta costa 10 euro al giorno. L’AgriCamper è dotato di tutti i servizi.
Arriviamo all’ora del tramonto, che meraviglia!
Ma la vera sorpresa arriva proprio quando entriamo nell’Agriturismo, pronti per abbuffarci e convinti di passare una serata tranquilli, da soli… E invece… Troviamo una grande tavolata di ragazzi della nostra età e due signori, ospiti abituali dell’agriturismo nel periodo estivo, con due posti anche per noi 🙂 Accolti splendidamente dai “padroni di casa”, sì perché sembra proprio di essere a casa, sia per accoglienza, che per compagnia, che per bontà della cena! Un’esperienza davvero divertente 🙂
– Parmigiana di melanzane
– Spaghetti al pomodoro, aromatizzati all’aglio
– Grigliata di carne e verdure
– Torta di mele
PS: assicuratevi di avere lo stomaco vuoto, perché non finirete più di mangiare 😀
In foto non c’è neanche un decimo di quello che abbiamo trovato a tavola!
L’indomani, dopo una piccola sosta nel centro di Scansano per fare la spesa, finalmente troviamo posto in campeggio! Scegliamo il Camping Voltoncino (cliccate sul link per tutte le info).
Il Camping Voltoncino è davvero bello e tranquillo. Ottimo in estate, fresco e anche profumato perché si trova all’interno di una splendida pineta. Il mare è proprio a due passi, nella meravigliosa Costa d’Argento. Una vacanza veramente rilassante!
E quale occasione migliore per una grigliata di pesce?
Consigliatissime in queste occasioni le griglie usa e getta!
Che meraviglia i pomeriggi al mare!
E poi una serata passata alla notte bianca di Albinia:
Non mangiamo sempre, giuro 😛
Però.. Provate il Ristorante Voltoncino!
Arrivederci Estate, noi adesso siamo pronti per la nuova stagione 🙂
Un abbraccio a tutti voi che ci seguite,
Silvia & Denis

Toscana in camper: Pienza

La valle è un importante parco naturale, artistico e culturale ed è stato riconosciuto patrimonio mondiale dell’Umanità dall’UNESCO

E da Volterra ci avventuriamo verso la Val d’Orcia.
La valle è un importante parco naturale, artistico e culturale ed è stato riconosciuto patrimonio mondiale dell’Umanità dall’UNESCO, così come Pienza, il centro più rinomato e di maggiore importanza artistica di tutta la Val d’Orcia.
Parcheggiamo e sostiamo anche per la notte insieme ad altri camper presso in parcheggio di via Mencattelli, a Pienza, proprio all’inizio del centro storico.

 

Pienza, la città ideale.
La città di Pio II.
Una cittadina armoniosa e con forme tipicamente quattrocentesche.
Un’altra tra le più belle scoperte di questa vacanza, secondo noi imperdibile, così come tutta la Val d’Orcia!
E per cena sicuramente consigliamo l’Agriturismo La Fonte, buonissimo e bellissimo *.*
A voi i commenti!