Umbria in camper Natale 2017 – NORCIA

Ed eccoci giunti all’ultima tappa del nostro tour natalizio in Umbria

Annunci

Ed eccoci giunti all’ultima tappa del nostro tour natalizio in Umbria. Quando abbiamo pianificato il viaggio, avevamo ben chiara nella mente l’ultima tappa, quella a Norcia. Di questo paesino purtroppo non rimane molto, perchè Norcia è stata fortemente danneggiata dai terremoti del 24 agosto e del 26 ottobre 2016: quest’ultimo ha fatto crollare gran parte della chiesa di San Salvatore. Il 30 ottobre 2016 una scossa di magnitudo 6,5, alle 7:41 del mattino, ha provocato il crollo della Basilica di San Benedetto e del suo campanile settecentesco. Sono inoltre crollate la Concattedrale di Santa Maria Argentea, le chiese di Santa Rita e San Francesco, il Santuario della Madonna Addolorata con il suo campanile, la chiesa di Sant’Agostino e porzioni delle mura e dei torrioni medievali, e ha danneggiato il Palazzo Comunale e la Castellina.

Sostiamo presso il parcheggio sotto le mura della città vecchia, a 200m dal centro.

Untitled design (30)

Untitled design (31)

Il nostro tour diventa qui una sorta di testimonianza su quanto rimane e un’occasione per dare il nostro piccolo aiuto a Norcia e ai suoi abitanti. Il cuore si riempie subito di mille emozioni. Non si può non avvertire il legame con chi, purtroppo, sta soffrendo.

Untitled design (39)

Vedere i commercianti dover trasferire la propria attività in casette mobili fuori dal centro, le crepe sui muri delle case, le impalcature e i monumenti storici crollati. Il tutto con un contorno di pioggia, neve e grande freddo. Ma gli abitanti di Norcia sorridono e non si tratta di retorica. E’ proprio così! Sono davvero felici di vedere turisti come noi.

Compriamo diversi prodotti locali tra cioccolato, salumi e formaggi. E ovviamente le famose e buonissime lenticchie di Castelluccio 🙂

Pranziamo poi presso l’Agriturismo Il Casale degli Amici:

il casale degli amici

il casale degli amici (1)

Il cibo è delizioso e i ristoratori altrettanto. Chiediamo  informazioni circa le condizioni della strada che porta a Castelluccio di Norcia, ma ci dicono che la strada è assolutamente inagibile e quindi chiusa. Ci invitano però con entusiasmo a tornare in primavera, o meglio durante la fioritura delle lenticchie. Se non avete idea dello spettacolo che vi aspetta, googlate o seguiteci (contiamo proprio di tornarci in questo periodo). Castelluccio di Norcia, nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, infatti è il paese della fioriture delle lenticchie, un posto dove favole, leggende, tradizioni e realtà si fondono con la natura in una suggestione unica e irripetibile. Castelluccio di Norcia deve rinascere al più presto e con questo paesino anche la sua economia ed i suoi abitanti. Il terremoto, purtroppo, ha distrutto tutto.

E proprio con la tappa più significativa, si conclude il nostro viaggio in Umbria, una regione che ci ha regalato molto!

S&D

norcia

Annunci

Autore: incampernellacquario

Racconti di viaggio e cucina a bordo di un camper

2 pensieri riguardo “Umbria in camper Natale 2017 – NORCIA”

Rispondi