Mantova – Qui dove tutto è iniziato..

Scroll down to content

E già che siamo qui, perchè non tornare a Mantova, dove tutto è iniziato con il nostro Pesciolone?

Sostiamo ancora presso l’area sosta camper Sparafucile in via Legnago 1/a, che si trova a 4 km dal casello dell’Autobrennero “Mantova Nord”, in direzione Mantova. La troverete sulla destra, di fronte al distributore Agip, poco prima del ponte di S.Giorgio, a soli 500 m. dal centro storico. Illuminata, ideale per visitare Mantova e percorrere la pista ciclabile in bici o a piedi, e per effettuare escursioni in battello lungo il Mincio. Tariffa: €5/6h, €10/12h, €20/24h servizi inclusi

Mantova è una magnifica città d’arte della Lombardia, d’impronta rinascimentale, inserita nella lista del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO: nel 2016 è stata eletta Capitale italiana della Cultura, e per l’occasione la città ha rinnovato la sua offerta artistica e per i turisti… quindi, perché non visitarla? La vista migliore ed emozionante della città l’avrete dal Ponte San Giorgio.

IMG_20171029_131056_176

Iniziamo a scoprire il cuore della città di Mantova partendo da Piazza Sordello. La famiglia Gonzaga nel 1350 ha ridisegnato la Piazza, che conserva ancora oggi la sua emozionante impronta medievale. Una piazza tutta da esplorare, in cui si affacciano i maggiori edifici cittadini da vedere a Mantova, come Palazzo Ducale, Palazzo Vescovile, Palazzo del Capitano e Palazzo Castiglioni. Un luogo da visitare assolutamente per comprendere il prestigio acquisito dalla famiglia Gonzaga a Mantova è Palazzo Ducale. Un unico grandioso complesso monumentale e architettonico. Al suo interno ripercorrerete un viaggio lungo quattro secoli, dal 1320 al 1707, passando dallo stile medievale, a quello rinascimentale e infine al neoclassico.

IMG_20171029_154926_263

Altro simbolo del potere della famiglia Gonzaga a Mantova è il Castello di San Giorgio inglobato nel possente Palazzo Ducale. Vi troverete davanti ad un edificio di pianta quadrata formato da quattro torri angolari e cinto da un fossato con tre porte e relativi ponti levatoi, volto a difesa della città. In una delle torri Andrea Mantegna ha dato sfogo alla sua creatività nella Camera Picta, chiamata Camera degli Sposi. Ammirate qui le varie figure dipinte, affacciate dal famoso oculo prospettico, che scrutano verso il basso. Vi assicuriamo che questa stanza vi farà impazzire! Vi suggeriamo di comprare i biglietti online.

IMG_20171029_115815_089

Ma Mantova è ancora molto altro. Giratela in lungo e in largo e vi piacerà tantissimo!

Vi chiederete perchè siamo tornati a Mantova, proprio dove tutto è iniziato. E’ facile, provate ad indovinare 🙂

mantova

S&D

Annunci

One Reply to “Mantova – Qui dove tutto è iniziato..”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: