#Estate2017 – Le spiagge più belle di Vieste

Scroll down to content

Vieste è ricca di spiagge bellissime, ma in questo post vi parleremo solo di quelle che abbiamo visto con i nostri occhi, ovviamente incantati!

PIZZOMUNNO

La spiaggia del “Pizzomunno” nominata così in onore del famoso monolito calcareo è la spiaggia che per la maggior parte dei turisti è sinonimo di Vieste. E’ raggiungibile via mare o via lungomare proprio da dove ci troviamo noi (La Ghironda Beach). Lunghissima, quasi 4 km, si caratterizza per la parte più vicina al paese attrezzata con tanti lidi, mentre man mano che ci si allontana verso sud diventa più selvaggia, si diradano gli stabilimenti e compare la zona retro dunale. Bellissima con i suoi 7 torrenti che la solcano e sullo sfondo la falesia bianca a picco sul mare sulla quale sorge Vieste. Il fondale è sabbioso e basso per una cinquantina di metri.

IMG_20170808_163708_612

 

 

 

IMG_20170808_161323

IMG_20170808_151455

BAIA DEI CAMPI

Lunga 800 metri, “Campi” è una lingua di terra che prende il nome dall’isolotto antistante la sua spiaggia. Intorno sono presenti grotte e scogliere da visitare in barca. L’ideale è raggiungere la Baia in camper e sostare proprio presso l’omonimo campeggio. Una vera meraviglia quanto a gestione, cortesia, location e servizi offerti! Il colore dell’acqua è cristallino e trasparente, ideale per lunghe nuotate. Troverete una spiaggia libera, senza servizi, ma con possibilità di noleggiare pedalò. Esistono due possibilità per accedere alla spiaggia: la più comoda è attraverso la struttura privata Baia di Campi e la seconda, più faticosa, ma più avventurosa, è tramite un sentiero scosceso che scende dritto al mare.

IMG_20170809_093910

IMG_20170809_100013

IMG_20170809_104751

IMG_20170809_104800

CALA DELLA SANGUINARA

Addentratevi poi alla scoperta di questo tratto di costa per raggiungere una delle calette più suggestive del Gargano, Cala della Sanguinara. La spiaggia si trova a 12 km a sud di Vieste ed è caratterizzata da un fondale di ghiaia bianca che si getta in acque turchesi. La baia è protetta da falesia carsica di color bianco latte. Raggiungibile solo in barca o a piedi, con una camminata di circa 15 minuti che inizia dal parcheggio sulla SP54, il percorso è ripido e vi consigliamo di portare delle scarpe adeguate, ideale se alloggiate presso la Baia dei Campi. Se siete di quelli che amano stare in solitudine in spiagge quasi deserte, potrete rigenerarvi in questo angolo di paradiso che si raggiunge attraversando un sentiero realizzato in una pineta di pino d’Aleppo, la più grande in Italia.

IMG_20170810_101647

 

IMG_20170810_104609

IMG_20170810_105744

S&D

Desktop screenshot

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: