Il Gargano in camper Estate2017 – Peschici e la foto ricordo

Scroll down to content

Peschici è in assoluto la scoperta più bella di questa nostra vacanza!

Il centro storico è ricco di scorci di grande suggestione, con le sue botteghe artigiane e numerosi locali dove è possibile degustare i piatti tipici della cucina pugliese (pesce fresco, legumi, verdure, sughi preparati in casa, prodotti sott’olio e sott’aceto…). Percorrendo gli stretti vicoli scavati nella rupe o salendo le piccole e tortuose scale che la caratterizzano si respira un’atmosfera unica: il profumo del pino marittimo mescolato all’aria salmastra si confonde con l’odore del rosmarino e del cappero (i fiori del cappero sono unici!).

IMG_6536

Sostiamo qualche giorno presso l’Area Sosta Camper Baia di Peschici, collegata al Villaggio Bellariva ed ai suoi servizi. Il mare è a due passi così come il centro storico.

IMG_6535

Il centro storico di Peschici è custodito all’interno di mura medievali, oggi in parte distrutte ed in parte inglobate da abitazioni, ancora visibili percorrendo la scalinata sulla destra della chiesa di Sant’Elia. L’accesso al borgo antico di Peschici dal centro “nuovo” è segnato da un arco e da una torre di avvistamento che i peschiciani chiamano “Porta del Ponte”.

IMG_6549

IMG_6550

IMG_6552

Peschici, agosto 2017.
Un vecchio elenco telefonico.
Con questo mio scatto ho vinto! La mia foto è stata selezionata per il calendario Unicredit 2018.
E sono tanto contenta, perché la Puglia conquista tutti!

La Puglia è uno stato d’animo  ❤

 

IMG_6562

IMG_6566

Il nucleo di case che oggi costituisce il centro storico di Peschici è una commistione di stili architettonici differenti, case a cupola e tetti a spiovente, espressione di diversi periodi storici e dominazioni.

Lungo la costa di Peschici è frequente avvistare dei ‘Trabucchi‘, antiche strutture che si protendono dalla scogliera e utilizzate per la pesca, grande risorsa in questa regione.
Attualmente a Peschici se ne trovano ancora sette e in paese vivono ancora alcuni degli ultimi trabucchisti, esponenti delle due famiglie maestre in quest’arte.
Ai nostri giorni i trabucchi non sono più molto utilizzati, nonostante la loro efficacia nello sfruttare gli spostamenti migratori dei branchi di pesce nel Mare Adriatico, alcuni di essi si sono trasformati in ristoranti caratteristici in cui il meccanismo, rimesso in funzione, viene utilizzato per pescare il pesce che verrà poi consumato a tavola.

Noi scegliamo un ristorante nel centro storico per cena:

 

Il Natale, senza le cartellate, non è Natale per noi pugliesi. Sì, avete ragione, era luglio. Ma cosa importa se ti si riempie comunque il cuore di gioia?

 

 


Capture

S&D

Annunci

2 Replies to “Il Gargano in camper Estate2017 – Peschici e la foto ricordo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: