#Estate2016: day6 – Il dolmen di Bisceglie

Scroll down to content

Del mare non ci stanchiamo mai, così come non ci stanchiamo mai di mangiare 🙂

Non potevamo quindi non pranzare all’Osteria Il Cerriglio nel centro storico di Bisceglie:

 

 

Oltre alle orecchiette con il sugo di braciole, non perdetevi il pure di fave: una libidine!

Nel pomeriggio, invece, visitiamo i famosi Dolmen di Bisceglie 🙂

Il dolmen della Chianca è un imponente monumento megalitico preistorico, risalente all’età del bronzo.

img_3934

img_3936

img_3938

img_3940

img_3942

img_3944

Il nome Chianca deriva dal termine dialettale biscegliese chianghe, cioè lastra di pietra o di lava. In alcuni testi, e su alcune guide, il dolmen della Chianca viene indicato con il nome di dolmen di Bisceglie. A tal proposito è opportuno tener presente che nel territorio biscegliese si trovano altri due monumenti megalitici dello stesso tipo: il dolmen di Albarosa e il dolmen della masseria Frisari.

img_3946

img_3952

img_3953

img_3958

img_3960

img_3963

Ma c’è una cosa che non potete assolutamente non provare, un dolce speciale.

Quando si pensa al dolce nuziale, vengono in mente quelle torte a più piani con ghirigori di panna, eppure al matrimonio di Lucrezia Borgia e Federico d’Aragona gli ospiti gustarono il Sospiro di Bisceglie, un goloso e sofficissimo pan di spagna ripieno di crema e cosparso da una glassa di zucchero detto gileppo. Comprateli al Bar Cattedrale!

img_3970

Stiamo lievitando 🙂

S&D

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: