Il Castello di Gropparello e la Festa dell’Uva

Scroll down to content
E come vi annunciavamo nel post precedente, il nostro weekend parmense non si è concluso in fiera, bensì abbiamo pensato di visitare un altro tra i Castelli del Ducato di Parma e di Piacenza. Piano piano, infatti, la nostra conoscenza dei castelli si sta estendendo:
Clicca qui per scoprire la nostra avventura alla Fortezza di Bardi
Clicca qui per scoprire la nostra avventura alla Rocca Viscontea di Castell’Arquato
Clicca qui per scoprire la nostra avventura al Mastio e Borgo di Vigoleno
Clicca qui per scoprire la nostra avventura alla Rocca San Vitale di Fontanellato
Clicca qui per scoprire la nostra avventura alla Rocca Meli Lupi di Soragna
Ma veniamo a noi!

Prima di arrivare a Gropparello sostiamo per la notte a Soragna (trovate tutte le info sull’area di sosta nel link riportato sopra). Ne approfittiamo per fare una breve passeggiata per il centro e attorno alla Rocca Meli Lupi e poi una puntatina culinaria niente male!

Tutto questo succede alla Trattoria Al Voltone

E di domenica mattina raggiungiamo Gropparello:

LOCALITÀ
Comune di Gropparello, 27 km da Piacenza

PERIODO DI APERTURA 
dal 16 marzo al 16 novembre
DOVE PARCHEGGIARE IL VOSTRO CAMPER?

Area attrezzata in vasto parcheggio con numerosi spazi, a pagamento nei weekend. Comodo per visitare il Castello di Gropparello, sito in via Dante Alighieri. Apertura annuale.

DESCRIZIONE

Il Castello di Gropparello è immerso nella verdissima Val Vezzeno, sopra uno sperone di serpentino verde, a picco sul torrente. Con la sua pianta irregolare costituisce un magnifico esempio dell’arte della fortificazione.
Nel bosco circostante è stato aperto il suggestivo “Parco delle Fiabe” per bambini ed il Museo della Rosa Nascente.
Per i più grandi, invece, nella Taverna Medievale, vengono organizzati suggestivi banchetti, come il “Banchetto dei Nobili”, sempre disponibile su prenotazione (Tel. +39 0523.855814 – +39 335.5694365). In alternativa potrete pranzare al bar (piatti caldi, panini, torte…).

Fra le esperienze più emozionanti che si possano fare al Castello di Gropparello c’è quella di dormire nella Torre del Barbagianni, sospesa tra il ponte levatoio e il cortile centrale… scoprila!

LA STORIA 
Le origini del Castello di Gropparello risalgono al secolo VIII e, nel tempo, fu possesso dei Fulgosi, dei Pallavicino, degli Sforza, dei Campofregoso, degli Attendolo, dei Gibelli.

(Ah, anche questa volta abbiamo avuto l’onore di conoscere il proprietario del castello!)

 

INGRESSI
Adulti: Castello Euro 7,00, Parco delle Fiabe Euro 16,50 Biglietto Unico Euro 18,50.
Bambini: dai 3 ai 12 anni Castello Euro 5,00; Parco delle Fiabe Euro 14,00; Biglietto Unico Euro 15,00


PERCORSO DI VISITA 

La visita all’interno del Castello vi permetterà di passeggiare tra le sale nobiliari, i camminamenti di ronda, il mastio e i cortili.

 

All’interno del Parco delle Fiabe potrete passeggiare per i sentieri nel bosco, sia per la visita guidata, sia per l’avventura dei bambini.

La nostra visita si è poi conclusa, grazie alla Festa dell’Uva in corso in quel weekend, con una degustazione di vini.

Ed ecco un riassunto della nostra giornata, ideale anche per i più piccini:

Chissà.. Magari ad Halloween potreste pensare di passare una notte con i fantasmi del Castello di Gropparello 🙂

A presto,
S&D

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: