Estate 2015: La CALABRIA in camper – Isola di Capo Rizzuto e Le Castella

Scroll down to content
E siamo giunti alla nostra ultima tappa vacanziera calabrese, Le Castella.
Che dire? Un finale col botto. Quando abbiamo pianificato il tour delle nostre vacanze a fine luglio, spulciando tra foto e notizie su internet, siamo rimasti a bocca aperta davanti alle meravigliose immagini di Le Castella e quindi… Eccoci qui!
Le Castella è una frazione dell’Isola di Capo Rizzuto. È situata sulla costa ionica della Calabria e domina la baia con l’antica fortezza aragonese.
 
Il nome odierno Le Castella fu dato in epoca moderna. Etimologicamente ricalca il plurale neutro del latino, indicando l’origine quasi leggendaria del paese. Tra le persone locali si tramanda l’antica esistenza di sette castelli dislocati in un arcipelago oramai sott’acqua, che porta dunque il nome attuale come atto testimoniante. Ebbe una considerevole importanza dal punto di vista strategico-militare.
Alcune curiosità su Le Castella:
– È stata scelta come set cinematografico per L’Armata Brancaleone e Il Vangelo secondo Matteo;
– Nel 1999 ospitò tutte le puntate della 30ª e ultima edizione di Giochi senza frontiere.
 
E’ possibile sostare con il camper presso il Villaggio Camping Costa Splendente a Le Castella, al costo di 30 euro (il costo comprende posto camper – equipaggio standard composto al massimo da 4 persone -, l’attacco luce, lo scarico delle acque chiare e nere, il carico dell’acqua potabile e tutti i servizi del campeggio). Noi ci fermiamo una sola notte e approfittiamo della bellissima spiaggia adiacente al campeggio:
 
In questa spiaggia i calanchi di argilla si insinuano sotto l’arenile per emergere dal fondale del mare, creando così pozze argillose in cui è possibile fare il bagno. Basterà raccogliere facilmente dal fondale del mare pezzi di argilla molle, pura e già sciolta nell’acqua e spalmarsela addosso per fare dei veri e propri fanghi di argilla naturale. Insieme all’argilla troverete anche lo zolfo. Ecco il perché di una sabbia così scura..
 
In uno dei tratti più belli dell’Area Marina Protetta “Capo Rizzuto” sorge uno dei castelli più affascinanti d’Italia, grazie anche alla sua particolare ubicazione che lo vede trionfare su un isolotto legato alla costa solo da una sottile lingua di terra. La fortezza edificata nel XV sec. non ospitò mai la nobiltà del luogo, ma servì da ricovero per soldati impegnati contro gli attacchi degli invasori provenienti dal mare.
La Fortezza Aragonese, quasi interamente restaurata, è caratterizzata da alcune stanze, un borgo antico con i resti di una piccola chiesetta e una cappella, i bastioni panoramici e la torre, risalente al XIII sec., punto più alto della fortezza.
 
Qualche raggio di sole in più non sarebbe stato male.. Ma il paradiso è sempre il paradiso!
E ricomincia la risalita verso nord!
A presto con Puglia & Basilicata 🙂
S&D
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: