Volterra, la città dell’alabastro

Scroll down to content
Il giorno dopo visitiamo Volterra.
Il paesaggio che si ammira per strada è bellissimo, anche se con qualche nuvola:

L’indiscutibile tradizione storica di Volterra si unisce alla splendida natura che offre, dalla morfologia, alla vegetazione, alla fauna, un patrimonio davvero importante.

 

Parcheggiamo il camper in un’area attrezzata con camper service in via dei Filosofi, a pagamento per i camper (8 euro tutto il giorno – non c’è la possibilità di pagare meno, sostando meno tempo) e gratuito per le auto. Si trova proprio all’ingresso del centro storico.

 

La città di Volterra è celebre per l’estrazione e la lavorazione dell’alabastro e conserva un notevole centro storico di origine etrusca con rovine romane ed edifici medievali.

 

 

 

E per pranzo Pici cacio & pepe e Tagliatelle ai funghi porcini da Beppino, mmmh 🙂

 

 

Annunci

2 Replies to “Volterra, la città dell’alabastro”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: