Un piccolo assaggio di Versilia..

Scroll down to content
L’ultimo ponte dell’anno, il primo mare dell’anno!
Finalmente il tempo è dalla nostra e decidiamo di andare al mare a prendere un pochino di sole.
La meta prescelta è Forte dei Marmi, ma come sempre non riusciamo a stare fermi e quindi ci spostiamo ogni giorno in un posto nuovo!
Sabato.. Partiamo di buon mattino per Forte dei Marmi, verso il parcheggio per auto e camper di piazza Moore. Durante il viaggio leggiamo su internet che non vi è nessuna area di sosta per camper a Forte dei Marmi, quindi ripieghiamo su questo parcheggio e gli amici camperisti che arrivano dopo di noi fanno lo stesso. Il parcheggio si trova dietro la Questura, in un’area molto tranquilla e silenziosa.

 

Ne approfittiamo per mangiare tranquilli, ma nel mentre inizia a piovere :/ E quindi c’è anche il tempo per un riposino!

Hamburger di vitello con scalogno, pomodori, lattughino, sottiletta
> un pranzetto facile e veloce, molto da camperisti, no?
Ci svegliamo con un bellissimo sole e corriamo al mare!

 

E poi, perché no? Un giretto in centro! Uuuuh, quanti bei negozi.. Come resistere? Infatti, torno in camper con un paio di infradito molto carine e profumate e un vestitino nuovo 😛
Ma avrei voluto comprare di tutto!! Sarà per la prossima volta.
Dopo aver fatto un po’ di chiamate in varie aree di sosta della Versilia, scoprendole tutte occupate, decidiamo di fermarci a dormire a Forte dei Marmi nel parcheggio in cui ci troviamo, perché ci ispira tranquillità, grazie anche agli altri quattro camper che ci fanno compagnia!
Ceniamo con un piatto di penne, panna e prosciutto, guardiamo un film e poi si va a dormire…
La mattina dopo decidiamo di andare al mare e poi partire per Viareggio subito dopo pranzo, passando la nostra seconda notte in campeggio.
Facciamo colazione, prepariamo la borsa per il mare, accendiamo il camper per avvicinarci al lungomare ma… Pesciolone non parte! Riproviamo. No, non si accende. No, dai. Aspettiamo un attimo e rigiriamo la chiave. Eh no, non parte, la batteria è scarica. “Sì, è vecchia, poi abbiamo cenato con la radio accesa e poi abbiamo tenuto i cellulari in carica tutta notte” Mh, ottimo! D’altronde è solo domenica e l’indomani è solo il 2 giugno. Quindi, tutto chiuso :O

Ok, calma. Io seduta sulla panchina a guardare il camper con la speranza che riparta e pensando alla mattinata di mare che ci stavamo perdendo e al lavoro del martedì, Denis invece tenta di farlo ripartire usando la batteria dei servizi. Ma la carica non è abbastanza forte. Niente. Io continuo a stare sulla panchina e Denis a cercare di trovare una soluzione.. Finalmente si avvicina l’angelo custode, un camperista con in mano un fantastico strumento per ricaricare al volo la batteria: basta attaccare i cavi alla batteria del camper, attendere qualche minuto ed è fatta. Pesciolone si è ripreso, riparte! Peccato che io sia sempre paranoica e terrorizzata dagli imprevisti irrisolvibili. Ci mettiamo, dunque, subito in viaggio verso Viareggio con la speranza di trovare per strada qualche posto in cui comprare una batteria nuova per stare più tranquilli. TUTTO CHIUSO! Ma finalmente troviamo il secondo angelo custode, un benzinaio aperto per pura fortuna, che vende anche le batterie per auto e camper! Evvivaaa!  Troviamo una batteria della Fiamm con Ampere superiori, ma assolutamente ottima e migliore della precedente. Denis la sostituisce e io mi sento subito molto meglio e soprattutto tanto fortunata 😀

Quindi, in viaggio verso Viareggio e andiamo subito al mare. Non perdiamo altro tempo!
Scegliamo il Camping Viareggio di via Comparini, ang. Viale dei Tigli. Spendiamo 20,60 € per un giorno (nella quota sono compresi: quota due adulti, quota piazzola sosta, servizi igienici, corrente elettrica, tassa di soggiorno per due persone). Il campeggio è molto tranquillo e carino. Decisamente consigliato.

Per raggiungere la spiaggia libera, fuori dal campeggio vi è una strada da percorrere in mezzo alla pineta, decisamente comoda e non lunga. In bicicletta sarebbe proprio il massimo!

Ci rosoliamo per benino al sole e soprattutto ci rilassiamo molto. Il venticello non ci fa soffrire il caldo e si sta così bene..
Per pranzo torniamo in campeggio, una bella doccia e pasta con sugo di tonno per Denis, prosciutto e melone per me 🙂

E nel pomeriggio, dopo il nostro solito riposino, ci dirigiamo verso il centro di Viareggio, che ci è piaciuto davvero moltissimo!
Godetevi qualche scatto..

Si ritorna in camper, guardiamo un film e poi crolliamo a letto!
Il giorno dopo lasciamo il campeggio in mattinata (il limite è entro le ore 12.00) e cambiamo mare.. Seguiamo le indicazioni per Marina di Torre del Lago Puccini e ci ritroviamo proprio qua (arrivare è semplicissimo – basta seguire le indicazioni per il mare ed il parcheggio è gratuito):

 

Una bella mattinata di sole, mare, vento e tanto relax. Un pranzo presso il Bagno Maestrale:
E, purtroppo, si ritorna a Milano con non poco traffico!
Ma… Un weekend assolutamente da consigliare a voi, amici camperisti 🙂
Un abbraccio,
Silvia & Denis
Annunci

4 Replies to “Un piccolo assaggio di Versilia..”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: