La terra, l’Emilia, la luna, io e te.

Scroll down to content

La nostra scoperta dell’Emilia, mai visitata da nessuno di noi due prima d’ora, inizia il 25 aprile 2014 dalla città di Piacenza.

Sapendo già che la nostra sosta non sarà giornaliera, decidiamo di parcheggiare in un parcheggio gratuito che ospita anche i camper, a poche centinaia di metri dal centro città, in viale Malta, dietro la Questura.

La prima impressione appena arrivati in centro è stata subito molto positiva!
Sarà stata anche l’atmosfera creata dai festeggiamenti del 25 aprile in Piazza Cavalli:
E da piazza Cavalli, dopo una passeggiata per negozi, arriviamo in piazza Duomo, dove ci lasciamo tentare da un acquisto.. No no, non vestiti, ma bancarelle di frutta e verdura! Decidiamo, infatti, di comprare un mazzo di asparagi piacentini freschi 🙂
Piacenza è soprannominata “La primogenita”, perché nel 1848 fu la prima città italiana a votare con un plebiscito l’annessione al Regno di Sardegna.
Una città con un vastissimo patrimonio culturale e artistico.
Meravigliosa, per esempio, la Basilica di Sant’Antonino:
Vi consigliamo assolutamente di visitare Piacenza, soprattutto se venite da Milano, perché vicinissima 🙂
E se vi volete spostare oltre, come noi, non prendete più l’autostrada.. I paesaggi che potete vedere sono bellissimi. Noi pensavamo di fare Piacenza-Bardi e invece dove ci siamo fermati??
A presto,
Silvia & Denis

 

Annunci

4 Replies to “La terra, l’Emilia, la luna, io e te.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: